Ecoendoscopia (EUS)

Presso le strutture di Abano Terme e Clinica Diaz viene eseguita l’ecografia endoscopica, o ecoendoscopia  (EUS – dall’inglese Endoscopic Ultra-Sonography). Permette di effettuare una ecografia ad alta risoluzione della parete del tubo digerente (esofago, stomaco, duodeno, retto) e delle strutture adiacenti ad esso (mediastino, pancreas, vie biliari) mediante l’utilizzo di un endoscopio digestivo alla cui estremità è stato applicato un piccolo trasduttore ecografico.

Gli strumenti di ultima generazione, a scansione settoriale, permettono anche di effettuare agoaspirazioni eco-guidate (FNA) per eseguire un esame citologico, biochimico o immunoistochimico delle lesioni visualizzate.

La precisa stadiazione delle neoplasie digestive consente di indirizzare ogni paziente alla terapia più appropriata, sia essa endoscopica per le neoplasie early, chirurgica per quelle più avanzate, oncologica o palliativa per quelle inoperabili.


Neoplasia T1m: si può trattare endoscopicamente

Neoplasia T1m: si può trattare endoscopicamente


Stadio T2 (interessamento della parete fino alla muscolare): deve essere operato

Stadio T2 (interessamento della parete fino alla muscolare): deve essere operato


torna ad attività clinica >>>>